Shara l’Amore, Shara la Cultura-Afroditelo

Le nostre prime vicine di casa sono le intraprendenti ragazze che gestiscono la pagina di Afroditelo che gentilmente ci hanno rilasciato una intervista, rispondendo ad alcune domande. Che altro dirvi…vi lascio al nostro dialogo:

  • Prima di tutto le presentazioni, parlateci di voi e del vostro nome. Chi siete e come è nata la vostra idea? Ciao. Noi siamo Rebecca, Maria Chiara e Martina. Veniamo tutte e tre dalla Val di Fiemme (in provincia di Trento) e siamo studentesse universitarie rispettivamente in beni culturali, comunicazione e pubblicità e lingue e letterature straniere. In principio, l’idea è nata da Rebecca che, parlando con i suoi coinquilini, pensò di condividere la sua passione per la cultura attraverso i social così come numerosi influencer condividono contenuti e informazioni su temi come la moda e il cibo. In poche parole, l’idea era quella di fondare una pagina che parlasse di cultura in maniera accattivante e divertente, portando numerosi contenuti di ambiti diversi, tra cui arte, musica, cinema e letteratura, in modo tale da coinvolgere soprattutto un pubblico giovane. Rebecca ha poi deciso di estendere la propria idea a Maria Chiara e Martina… diventando così le Charlie’s Angels della cultura.
  • Perché avete scelto la dea Afrodite come simbolo? Cosa rappresenta per voi la dea dell’amore e della bellezza?

Una volta formata l’alleanza per la creazione delle pagine, ci siamo trovate faccia a faccia con il primo ostacolo: che nome diamo al nostro progetto? Serviva un nome innovativo e accattivante, qualcosa che catturasse subito l’attenzione del nostro pubblico. Ci siamo tutte scervellate a dovere, poi, d’improvviso, il genio: Martina stava lavando i piatti ascoltando la colonna sonora di Mamma Mia!, pensando alla Grecia e alle sue bellezze. Il suo flusso di coscienza l’ha portata ad Afrodite, la Dea dell’amore e della bellezza. Senza neanche accorgersene, nel giro di un secondo, non avevamo pronto solo il nome, ma anche il logo! Per un blog iconico, ci serviva un logo iconico: e quale Afrodite è più iconica di quella di Botticelli? Sì, è vero, si tratta della romana Venere e non della greca Afrodite… Ma la Venere di Botticelli, oltre ad essere un orgoglio italiano, è il simbolo di bellezza per antonomasia. E poi, alla fine, la divinità è la stessa, cambia solo il nome!  Abbiamo scelto di farle tenere in mano un megafono perché Afrodite(lo) mira a condividere la cultura con tutti, e punta a farlo a gran voce.

La dea Afrodite con un megafono in mano è il loro logo.
  • Qual è il vostro obbiettivo e a quale pubblico vi volete rivolgere? Si può facilmente dedurre dal nostro slogan: “shara l’amore, shara la cultura” (italianizzando il verbo inglese “share”). Il nostro obiettivo infatti è quello di condividere il nostro amore per la cultura. L’amore si sa, può condividere solo cose positive e, assieme alla cultura, non possono che formare una combo perfetta. Come accennato prima, il pubblico a cui ci vogliamo rivolgere è quello dei giovani. Spesso si dice che i giovani non abbiano interesse ad interagire con la cultura perché la reputano noiosa e poco coinvolgente. Con le nostre pagine abbiamo voglia di rovesciare le regole, dando una voce ai giovani che, grazie alla cultura, possono liberare la loro fantasia ed esprimere la propria creatività in vari modi. Inoltre, l’idea è quella di mostrare un’altra faccia della cultura: una divertente e accattivante, diversa da quella che viviamo come un’imposizione tra i banchi di scuola; una cultura che ci permetta di migliorare e crescere come persone.
  • Parlateci delle vostre iniziative, navigando sui vostri portali social abbiamo visto che siete attive su molti fronti: cinema, musica, poesia, mostre ed eventi. Come vi dividete il lavoro e come condividete la cultura con il mondo? Parlateci anche dei vostro hashtag #sharalamore e #sharalacultura.

Portiamo avanti diverse attività legate a diversi ambiti come cinema, musica, poesia e eventi. Abbiamo un’organizzazione interna che ci permette di portare numerosi post durante la settimana. Nonostante la suddivisione collaboriamo sempre e cerchiamo sempre di darci una mano soprattutto in periodi impegnativi come la sessione (ahhh l’università!). La divisione è nata dagli interessi di ognuna, Maria Chiara, appassionata di arte si occupa principalmente della sezione arte, Martina sin da piccola appassionata di film e letteratura si occupa di questo ambito, Rebecca invece si dedica alla musica. Al momento abbiamo attive diverse rubriche, alcune organizzate da noi tre (i consigli su libri, film e musica, giochi interattivi sull’arte, nostre esperienze dirette con varie iniziative culturali, etc…), altre in partnership con altri giovani che ci hanno dato l’opportunità di combinare cose che inizialmente ci sembravano improbabili, come per esempio arte e fiori o film e ricette. Durante questa quarantena invece abbiamo sentito la necessità di fare qualcosa di speciale e alternativo per tenere compagnia a chi ci segue: è nata così una rubrica speciale, “#iorestoacasa”, attraverso la quale ogni giorno cerchiamo di diffondere qualcosa di nuovo, coinvolgendo il maggior numero possibile di persone. Ci sta dando parecchie soddisfazioni e speriamo che aiuti tutti a sentirsi un po’ meno soli. Ma non vogliamo farvi troppi spoiler svelando tutti i nostri segreti…Vi aspettiamo! 

  • Perché le persone dovrebbero seguire AFRODITELO? Convincete i nostri lettori! Perché seguire Afroditelo? Perché offriamo la possibilità di dare uno sguardo a 360°, includendo diversi ambiti. In questo modo chiunque può trovare ciò che più lo appassiona. Ognuno su Afroditelo può far sentire la propria voce (#afroditecelo), può condividere le proprie passioni e confrontarsi con una community che, speriamo, possa crescere ogni giorno di più. Noi apprezziamo il contributo di tutti e crediamo che la cultura, così come l’amore, possa unire le persone. Da questo punto di vista, crediamo che la tecnologia possa essere un forte strumento per raggiungere questo obiettivo.
    Parliamo di cultura in maniera divertente e coinvolgente in modo tale che ognuno possa trovare il proprio spazio.

Se dopo questa intervista avete voglia di diventare fan di Afroditelo, potete cominciare seguendo i loro account social : Facebook e Instagram.

Ecco qualche esempio delle loro proposte:

Sempre attive anche durante la quarantena, Afroditelo vi offrirà sempre contenuti culturali, emozionandovi a distanza, ricordate di restare a casa!

Speriamo che questa breve chiacchierata vi sia piaciuta, cari lettori, tanto quanto è piaciuta a noi. Continueremo a cercare e a proporvi nuovi contenuti e a farvi conoscere nuovi amici, il nostro vicinato si allargherà sempre di più. Oggi ci siamo affacciati su un altro balcone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...